Notizie
Caricando...

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, svelate le ammiraglie dei due schieramenti e il nuovo look di Luke Skywalker!

Torna la voglia di gigantismo tra le astronavi della saga di Guerre Stellari: l'ottavo episodio vedrà navi ciclopiche da entrambi gli schieramenti




Per la prima volta vedremo un Mega-Star Destroyer: il Supremacy, ammiraglia di Snoke e base mobile del Primo Ordine



Si nasconde nelle "Unkonwn Regions", lo spazio inesplorato della galassia di Star Wars, il perfido Snoke: non su un pianeta, bensì su una base mobile che è anche l'ammiraglia del First Order, una nave dalla dimensioni mai viste per questa saga: 60 chilometri!


Una mini Morte Nera, che costruisce a sua volta altre navi e porta mezzi e migliaia di troopers... Quindi nulla a che vedere con la Corazzata vista settimane fa (articolo qui) e che probabilmente riguarderà altre scene del film. E' sulla Supremacy, quindi, che si svolgerà la scena con la sala del trono del leader supremo Snoke anticipata dai giochi presentati in questi giorni (link).



La Resistenza, invece, senza la flotta principale della Nuova Repubblica (spazzata via dalla Base Starkiller nel settimo episodio) troverà una nuova ammiraglia: l'incrociatore Mon Calamari "Raddus" (dal nome del personaggio di Rogue One?), che sarà capitanato proprio dal mitico Ackbar della trilogia originale. 3 chilometri di circuiti che ne fanno una delle navi più automatizzate della saga (finalmente, direi)!


Veniamo alle dimensioni: come detto, 60 chilometri la Supremacy, 3 la Raddus... Qui sotto vediamo uno schema che confronta i vari Star Destroyer visti nella saga e, più sotto, un confronto tra le varie "Morti Nere":



La Supremacy ricorda molto il design del Royal Cruiser di Naboo visto in Episodio II: L'Attacco dei Cloni:


La scena della Sala del Trono di Snoke dovrebbe svolgersi proprio a bordo della Supremacy:


Il confronto Luke-Snoke?

Sempre dai giochi, ecco la scena dell'attacco al pianeta Crait, probabilmente dove risiede una base mineraria della Resistenza, con gli anticipati AT-M6 a fianco degli "storici" AT-AT imperiali:


Questo, invece, il nuovo (oscuro) look dell'ultimo jedi Luke Skywalker... Ben si abbina alla frase che circola sui social "Ce n'è un altro...": a cosa si riferisce? C'è un altro jedi sopravvissuto oltre a Luke? Parlano ancora di Leila? La forza è talmente forte in Luke che assisteremo a un suo sdoppiamento?


Condividi su Google +

About Jimi Paradise

Jimi Paradise vuol dire gossip, celebrità, spettacolo... Ma anche Fantascienza!

0 commenti :

Post a Comment